Conclusa - La mostra "Genesi" di Salgado a Forlì, 28/10/2016 - 29/01/2017
Grandi mostre in Romagna

Conclusa - La mostra "Genesi" di Salgado a Forlì, 28/10/2016 - 29/01/2017

L'itinerario passa per: Forlì
Durata della visita guidata: Circa 1 ora


Comunicato

C'è attesa per la mostra che Forlì dedicherà al grande fotografo Sebastião Salgado, in programma presso i Musei del San Domenico dal 28 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017.
Già straordinaria protagonista di un tour internazionale di grandissimo successo, la mostra s’intitola Genesi perché è “una ricerca del mondo alle origini prima che la vita moderna ci allontanasse dall’essenza della nostra natura”, spiega Salgado. Terra, aria, acqua, fuoco: con le 245 istantanee dell'esposizione il fotografo documentarista più importante del mondo celebra la natura che “regna nel silenzio della sua magnificenza immacolata”. Ma Genesi è anche “una chiamata alle armi”: stop inquinamento e ripariamo i danni. Come ha fatto Salgado con la sua Ong Instituto Terra, in quindici anni ha piantato due milioni di alberi e nel 1998 ha riforestato un’area atlantica del sud-est brasiliano, oggi riserva naturale.
Genesi è l’ultima sua creazione, un progetto cominciato nel 2004. Viaggiando nei cinque continenti, Salgado ci consegna una raccolta d’immagini tutte in bianco nero. È come se al di là della varietà del colore che trionfa nei paesaggi del pianeta, Salgado voglia sottolineare le forme ed evidenziare che in tutti gli angoli del globo si respira un’uniformità di bellezza. E i passaggi chiaroscurali attraverso i toni di grigio restituiscono alle foto un’atmosfera di sacro.  “Far conoscere per far amare” è l’obiettivo di Genesi, “un cammino per riscoprire la vera identità umana nella natura“, promuoverne la salvaguardia e indurre a uno stile di vita nuovo.

Fonte e ph.: Redazione Giornalisti nell'erba

Genesi, Sebastião Salgado
A cura di Lélia Wanick Salgado
28 Ottobre 2016 - 29 Gennaio 2017
Chiesa di San Giacomo in San Domenico
Piazza Guido da Montefeltro, Forlì

Ideata da Amazonas Images, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì, la mostra è organizzata da Civita Mostre in collaborazione con Contrasto.
 
VISITE GUIDATE PROGRAMMATE:

- MARTEDI 1 NOVEMBRE ORE 14.40 - prenotazioni entro il 15/10/2016
- SABATO 19 NOVEMBRE ORE 15.20 e 17.20 - prenotazioni entro il 01/11/2016
- SABATO 3 DICEMBRE ORE 14.40  e 16.00 - prenotazioni entro il 15/11/2016
- DOMENICA 18 DICEMBRE ORE 14.00 - prenotazioni entro il 05/12/2016

COME PRENOTARE?
Inviaci una mail a: info@itinerariinromagna.it oppure un sms o chiama il 338/4778871 entro la data di termine scadenza per ciascuna visita guidata.
Quota di partecipazione:
€ 14 per adulti; € 9 per bambini fino a 12 anni. La quota comprende:
- ingresso prenotato
- biglietto di ingresso alla mostra
- sistema radio per l'ascolto della guida
- visita guidata

    
 

La visita in mostra può essere abbinata alla visita della città di Forlì oppure di altre città della Romagna (programma da richiedere e concordare preventivamente, per gruppi di minimo 15 persone)

Per info e prenotazioni:

Alcune notizie che potrebbero interessarti:

NEWS

Ottocento: l'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini in mostra a Forlì nel 2019

10/08/2018 - Anteprima di evento   I Musei San Domenico di Forlì annunciano – per il 2019 – una nuova grande esposizione intitolata: &...