IL FANTASMA DI TEODORICO
Le citta' della Romagna

IL FANTASMA DI TEODORICO

L'itinerario passa per: Ravenna - Comune
Durata della visita guidata: MEZZA GIORNATA


Dal 493 al 526 Ravenna fu la capitale del Regno barbarico degli Ostrogoti guidati dal re Teodorico; amato e odiatissimo, reo di essere barbaro (con la medesima connotazione che il termine ha ancora oggi), ma anche ariano, pertanto eretico, intorno alla sua figura, nasce una vera e propria letteratura di aneddoti, leggende, talora anche macabre. Il popolo tedesco, crea un universo di immagini che da questo mitizzato personaggio trasse nuova linfa per costruire una cultura identitaria, soprattutto nel XIX secolo. Nato da uno spirito (un elfo notturno?) che successivamente se lo riprende e, in groppa ad un cavallo nero, si lancia in una folle caccia nei boschi, si racconta anche che Teodorico fosse figlio del demonio: brutto, anzi bruttissimo e con alito di fuoco.
D’altra parte la corte teodoriciana fu una fucina di menti altissime; vi contribuirono, tra gli altri: Boezio, Cassiodoro e Simmaco, tutti provenienti dall’aristocrazia romana, costituirono una sfera eletta di nobiltà, cultura, e tradizione.
A Ravenna, cercheremo i luoghi di Teodorico, per ricostruirne vicende, leggende, storie.
Si visitano:
in centro storico il Battistero degli Ariani (ingresso a pagamento € 2), in esterni vedremo la Cattedrale dei Goti, per poi spostarci verso il cosiddetto Palazzo di Teodorico che dovette sorgere, secondo la tradizione (successivamente smentita), di fianco alla cappella palatina.
Infine ci sposteremo verso la, giustamente famosa, Mausoleo di Teodorico che si erge maestosa, solitaria, marziale. Qui, dopo avere apprezzato la straordinarietà delle maestranze che vi furono impiegate, scopriremo i fantasmi di Teodorico: uno per ogni leggenda che è stata creata in relazione alla sua misteriosa morte.

Ingressi a pagamento:
Battistero degli Ariani: € 2 a persona; gratuito under 18 anni; 18-25 anni € 1; gratuita alle categorie previste per i monumenti statali.
Mausoleo di Teodorico: € 4 a persona; gratuito under 18 anni; 18-25 anni € 2; gratuita alle categorie previste per i monumenti statali.

Per info e prenotazioni:

Alcune notizie che potrebbero interessarti:

NEWS

DANTE. LA VISIONE DELL'ARTE

Organizzata insieme alla Fondazione Cassa dei Risparmi della città romagnola, si terrà dal 12 marzo al 14 luglio nei musei San Domenico: dagli Uff...